Menu Close

Strategia Social: Come creare un Report Efficace in 5 Mosse

L’importanza di creare un Report

Se parliamo di strategia social, non possiamo far a meno di parlare di Report.

La creazione dei report infatti, è un passaggio fondamentale se vogliamo gestire al meglio i nostri profili social. Ti chiedi perché?

Bene, te lo spiego subito.

In assenza di report, la tua strategia è INUTILE.

In assenza di report, continuerai a commettere I SOLITI ERRORI.

L’attività di reportistica infatti, è l’unico strumento che ti consente di monitorare i tuoi social:

-grazie al report puoi capire cosa va e cosa non va nella tua strategia, facendoti agire di conseguenza

-grazie al report puoi compiere un’analisi dettagliata estrapolando i dati dalle piattaforme che utilizzi

-grazie al report le tue azioni sui social saranno tracciabili e tracciate nel tempo.

Bene, adesso hai compreso l’importanza di creare un report.

Ma come si realizza un report che sia VERAMENTE EFFICACE?

Report in 5 mosse

Per creare un report che ti permetta DAVVERO di monitorare la tua attività sui social, devi tenere a mente 5 punti SEMPLICI ma allo stesso tempo FONDAMENTALI.

RISULTATI

Punto essenziale della vostra strategia sono i risultati che vi siete proposti di raggiungere. Il report deve aiutarvi a capire se state andando nella giusta direzione o se, al contrario, è necessario che cambiate qualcosa.

 

DESTINATARI

Una volta scritto il report, chi lo visionerà? Chi lo studierà?

Sono molte le persone all’interno di un’azienda che potrebbero essere interessate ai dati contenuti sul vostro report. La domanda che però ti devi porre ancor prima di scriverlo è: chi è che ha davvero bisogno di questi dati, ma soprattutto, perché?

 

PERIODICITA’

I report vanno pianificati. Ovviamente la pianificazione dipende in maniera imprescindibile dallo scopo che ha il report stesso. Questo è il motivo per cui non tutti i report hanno la stessa temporalità.

Per fare degli esempi, sono molto diffusi report settimanali, mensili e trimestrali.

Così come sono molto utilizzati i report che studiano i dati delle singole campagne: va da sé che questi ultimi riprendono i dati di tutta la durata della campagna.

 

METRICHE

I social media raccolgono una grandissima quantità di dati. Per questo le metriche di un report devono variare a seconda del risultato e del destinatario.

Di seguito le metriche più utili all’attività di reportistica:

-Volume dei contenuti: riporta i dati relativi alla quantità di contenuti postati sulla tua pagina

-Copertura: importante per capire il numero di utenti che raggiungono i tuoi post

-Interazione: misura la quantità e la qualità degli engagement, sia dei singoli post, che della pagina. Questa metrica ti consente di avere una vera e propria stima sulla reputazione del tuo Brand.

-Audience: elemento fondamentale per la tua strategia. Conoscere nel dettaglio il pubblico che ti segue e poterlo analizzare, sarà la tua arma vincente.

-Traffico e Clic: fondamentale per capire quante persone vengono traghettate verso il tuo sito e per ottenere i dati di tutti i clic fatti sui tuoi post organici e sponsorizzati

-Tool di settore: scaricabili per ottenere ulteriori dati da aggiungere al vostro report. Es- Awario.

 

REDAZIONE

Una volta raccolti tutti i dati è necessario realizzare il report in maniera che risulti COMPRENSIBILE e, di conseguenza, EFFICACE.

Per farlo ricordati di:

-selezionare i dati affinché chi legge possa fruirne in maniera snella e dinamica: NO al SOVRACCARICO

SOTTOLINEA i successi, mettendoli ulteriormente in risalto

-inserisci valori specifici: EVIDENZIA le attività più efficaci

 

Ricapitolando: per monitorare la tua strategia social devi realizzare report.

Per realizzare report efficaci devi seguire le 5 mosse che ti ho presentato.

E se tutto questo non bastasse?

Niente paura!

Il team Sinaptic sarà pronto ad aiutarti a portare avanti la tua strategia.

Contattaci per sapere di più!

Vuoi saperne di più?

Contattaci adesso per maggiori informazioni.

Si, ho letto la privacy policy e acconsento al trattamento dei dati*

Condividi il post su:

Copia il Link dell'articolo

Copia